Condividi
Andare in basso
Admin
Messaggi : 82
Data d'iscrizione : 16.05.18
Visualizza il profilohttp://idee-di-platone.forumattivo.com

Gli eleman

il Sab Nov 10, 2018 1:03 pm
Dai creatori di Spy Kids,mission impossible e Splinter Cell arriva the dream secret society(raccontato)
ep.12 Gli eleman
É una notte piovosa.Un teen agenteseguito da altri teens agenti vede un bambino che piange su una ragazza a terra e dice-eccolo!-.Il teen agente salta,la pelle del bambino diventa elettricità oscura e lui si sposta cadendo a destra.Un'altro teen agente correndo attacca il bambino che si sposta,corre evitandolo e viene seguito dai teens agenti.Tre teens agenti saltano davanti il bambino e si lanciano verso di lui ma la pelle del bambino diventa elettricità oscura facendoli diventare bolle ed esplodere.Il bambino continua a scappare.Un teen agente corre attaccando verso il bambino.Il bambino inciampa,cade a terra e rotola evitando il teen agente.Il bambino si alza e il teen agente va verso di lui cercando di colpirlo con la magia ma lui evita il colpo e scappa.Un teen agente salta su un'altro teen agente,da un calcio volante al bambino e lo tiene,ma la pelle del bambino diventa elettricità oscura facendolo diventare una bolla ed esplodere.I teens agenti raggiungono il bambino e si lanciano su di lui attaccando e il bambino si abbassa facendoli sbattere e corre via.Il bambino correndo vede una casa con la finestra aperta e si ci butta dentro.I teens agenti passano correndo.All'interno della casa i proprietari stanno mangiando.Tom dice-continuano a morire sogni in città,se gli agenti non trovano il responsabile siamo tutti in pericolo-.Zara dice-non preoccuparti,gli agenti sono in gamba,riusciranno a proteggere la città-.Tom dice-speriamo,non voglio che nostra figlia e i nostri nipoti escano di casa con la paura di morire fulminati-.I due finiscono di mangiare e vanno nella loro stanza.Zara accende la luce e vedono un bambino tremante tutto bagnato seduto a terra.Tom chiede-che ci fai qui?-.Il bambino dice-non sono stato io e loro mi hanno attaccato,mi sono solamente difeso-.Zara dice-cosa stai dicendo?sei tutto bagnato,cosí ti prenderai un raffreddore,vado a prendere una tovaglia- e se ne va.Tom chiude la finestra,arriva Zara che asciuga il bambino con la tovaglia e dice-mettiti davanti al camino per asciugarti e se vuoi puoi raccontarci cos'è successo-.Zara Tom e il bambino sono davanti al camino.Il bambino dice-stavo passeggiando,ho visto Lucia a terra nella strada,lei mi regalava sempre le caramelle quando andavo nel suo negozio,mi sono messo a piangere e sono arrivati dei teens che mi hanno attaccato e io mi sono difeso mandando quattro di loro al paradiso del Sognabolle,non volevo,volevo solamente farli spostare così da non farmi prendere e mandare alla Landa-.Zara dice-stai tranquillo,si risolverà tutto,ti ricordi dove abitano i tuoi genitori?saranno molto preoccupati-.Il bambino dice-non ne ho genitori-.Zara dice-mi dispiace,come ti chiami piccolo?-.Il bambino dice-Jim-.Zara chiede-non hai nessuna casa?-.Jim fa cenno di no così Zara lo invita a restare per una notte e appena si asciuga lo fa andare a letto.Il giorno dopo nelle strade i teens agenti appendono il volantino con la foto di Jim.Zara mentre va a fare la spesa vede il volantino e dopo esser tornata a casa e aver posato la spesa va a parlare con Capleen(capo d.s.s) raccontandogli le giustificazioni date da Jim.Capleen dice-non possiamo sapere se ha detto la verità,molti sogni stanno morendo folgorati e non si è visto nessun mostro fulmineo,l'unico che può essere è lui-.Zara chiede-come può un bambino aver folgorato qualcuno?e come può pensare che un bambino abbia fatto del male alle persone?-.Capleen dice-é un Eleman,un'incubo e può far diventare la sua pelle elettricità come ogni eleman-.Zara dice-non tutti gli incubi sono cattivi-.Capleen dice-ma tutti gli eleman lo sono,anche un figlio di un eleman che è nato sogno è diventato un incubo,Jim Eleman deve finire alla Landa-.Zara dice-anche la specie più contorta può creare qualcosa di buono-.Capleen dice-anche Jack eleman sembrava buono,poi ha creato i mostri fulminei e pensa di poter sostituire il Sognabolle ed'é un semplice figlio di eleman,non ha nemmeno i poteri da eleman,mi dispiace,la sua richiesta,non può venire accettata e adesso verrò a casa sua se non le dispiace-.Capleen e altri agenti vanno con Zara a casa sua e vanno in cucina dove c'é Tom.Capleen dice-dovete consegnarci il bambino-.Jim stava scendendo dalle scale,vede gli agenti e corre verso il piano superiore sentito dagli agenti che lo seguono.Tom dice-fermi!non potete mandarlo alla Landa se non ha fatto niente!- e segue gli agenti.Jim viene raggiunto dagli agenti che lo prendono e levano le mani da lui che gli diventa la pelle elettricità oscura.Un agente usa la magia e Jim si sposta,gli agenti cominciano a lanciare colpi magici e Jim si abbassa.Tom dice-fermi!ha detto che non ha fatto niente,mia moglie non vi ha detto ciò che ci ha detto Jim?-.Capleen dice-si,ma lui è l'unico che può essere il responsabile,deve essere spedito alla Landa prima che nessuno tra noi sarà più qui a parlare-.Tom dice-senza prove,neanche l'avete visto fare una cosa del genere,soltando per una supposizione perché piangeva sopra il corpo di una persona a cui era legato-.Capleen dice-le prove le ho già date a sua moglie,ogni eleman é pericoloso e deve essere fermato,anche i figli di eleman nati sogni se ce ne saranno altri dovranno essere fermati,il male sta in loro-.Zara dice-non é una prova il fatto che tutti gli eleman e figli di eleman fin'ora sono stati cattivi-.Capleen dice-allora andrà alla Landa perché ha ucciso dei nostri agenti-.Tom dice-se è cambiato non potete mandarglielo-.Capleen dice-non é cambiato,stava per uccidere altri miei agenti prima e lo avete visto anche voi-.Zara dice-é un bambino e lo state spaventanto,così non imparerà niente,anzi peggiorerete la situazione,io e Tom abbiamo avuto figli,gli insegneremo a non usare i suoi poteri come arma di difesa che può nuocere ai sogni-.Capleen dice-se non vi folgorerà al primo rimprovero-.Tom dice-rischieremo,ora andatevene e non create futuri incubi-.Capleen dice-andiamo,torniamo alla base-,i suoi agenti scendono le scale,lui dice-se troveremo le prove che è Jim a uccidere i sogni lo manderemo alla Landa e non potrete fare niente- e se ne va.Zara si avvicina a Jim e lo tranquilizza.Un'ora più tardi Zara sta andando al supermercato e chiede a Jim-mi aiuti a fare la spesa?anche dicendomi cosa ti piace è un'aiuto così so cosa ti piacerebbe mangiare-.Jim dice-non so...se è il caso che esca di qui-.Tom dice-non preoccuparti per gli agenti,tu devi solamente imparare un modo alternativo di difesa all'uso dell'elettricità-.Zara dice-noi ti crediamo che non sei stato tu a mandare al paradiso quei sogni-.Jim dice-ok,vengo-.Zara dice-vai nella tua stanza e provati i vestiti sul letto,quello che ti piace di più puoi indossarlo anche adesso-.Jim dice-non ci sono vestiti sul letto,prima ero nella mia stanza e non c'era niente-.Zara dice-quando sono entrata io non c'eri-.Jim corre nella sua stanza e vede dei vestiti sul letto,li prova ad'uno ad'uno fino a sceglierne uno è andare con Zara al supermercato.Zara prende il carrello è con Jim entrano nel supermercato salutando.Ogni sogno guarda male Jim e molti mormorano tra loro.Jim s'intristisce e Zara chiede-perché quel muso lungo?-.Jim dice-niente,oggi mi sento così- e con Zara cominciano a fare la spesa,appena arrivano alla sezione caramelle Jim subito torna felice e comincia a prendere vari tipi di caramelle.Zara e Jim vanno alla cassa e la cassiera chiede-lui é quel bambino ricercato?-.Zara dice-i teens agenti si sono sbagliati e infatti ho visto stanno togliendo i volantini-.La cassiera dice-si,ma ancora non si sa esattamente se è innocente,lei si porta dietro un bambino che potrebbe essere un incubo assassino?-.Zara dice-sono sicura non lo è,il conto?- e la cassiera gli fa il conto,lei paga e torna a casa con Jim.Zara comincia a preparare la cena,Jim si veste di casa e si siede sul tavolo.Zara chiede-ti piace la pasta coi broccoli-.Jim dice-non lo so-.Zara dice-oggi la proverai,appena la mangerai mi dirai se ti piace-.Jim dice-ok,ma comunque anche che non mi piace se a voi piace potete continuare a farla,a me va bene tutto-.Zara dice-non preoccuparti,se le cose non piacciono a tutti noi non le facciamo-.Tom chiede-Jim,devi cercare di non usare il tuo potere su nessun sogno,anche se ti vogliono mandare alla Landa,alla fine la loro opinione rimarrà la stessa ma anzi si solidificherà e tu avrai anche delle colpe,quindi non usare i tuoi poteri per nessun motivo se non per salvare il mondo da un incubo,lo dico per te-.Jim dice-lo si,hai ragione,non dovevo difendermi così-.Tom dice-non preoccuparti,l'importante è che non lo fai più,non é una buona difesa difendersi col male,se tu vuoi essere un sogno non devi voler far del male a nessuno,neanche a un sogno che vuole mandarti alla Landa-.Jim dice-lo so,la prossima volta mi farò spedire alla landa-.La cena e pronta,Zara la mette in tavola e tutti cominciano a mangiare.Tom chiede-Jim hai mai pescato?-.Jim dice-no,non ho mai avuto nessuno che mi portasse a pescare-.Tom chiede-oggi vuoi venire con noi a pescare?ci divertiremo tutti insieme,ti insegnerò a pescare e faremo un barbecue di pesce-.Jim dice-non ho mai provato,potrebbe essere divertente-.Tom dice-lo é,io e mio padre andavamo sempre a pescare,lui aveva anche una barca con cui giravamo mentre pescavamo,poi la barca si è persa con mio padre durante una tempesta e pescavo solamente vicino il mare-.Zara dice-e poi si è sposato con me e ha cominciato a portarmi con lui a pesca-.Tom dice-peccato che a nostra figlia non piace pescare,eravamo costretti a pescare di mattina mentre lei era a scuola per non lasciarla a casa sola-.Tom dice-capisco,la pesca per voi è molto importante-.Zara dice-per me non tanto,ma per Tom lo è molto,oltre che devi sapere nella sua famiglia ha avuto molti antenati pescatori e quando è finita questa catena ai membri della sua famiglia é rimasta come tradizione andare a pescare almeno una volta a settimana-.Jim dice-deve esser stato bello avere una famiglia-.Zara dice-oh,non fare così,adesso hai noi,per noi sarai come un secondo figlio-.Tom dice-ti daremo tutto quello che un genitore da ma che tu non hai avuto-.Jim dice-vi ringrazio- e Zara lo abbraccia.Appena finiscono di mangiare preparano il necessario per la pesca,vanno al mare e cominciano a pescare.Jim copia Tom e chiede-come prendiamo i pesci?-.Tom dice-aspettando che mangino l'esca-.Jim chiede-e come ce ne accorgiamo?-.Tom dice-appena senti che qualcosa tira la canna da pesca vuol dire che qualcosa ha abboccato-.Jim dice-quindi dobbiamo stare qui ad aspettare che un pesce abbocca?-.Tom dice-si,ma ne vale la pena,io é da piccolo che voglio pescare tutte le specie di pesci esistenti-.Jim dice-e ancora non ci sei riuscito?tu che vai molto spesso a pescare mi sembra strano-.Tom dice-non é così facile trovarli tutti e alcuni pesci non sono facili da pescare-.Jim dice-spero di trovarne qualcuno facile da pescare-.Tom dice-e quale sarebbe il bello?é più divertente se ne trovi uno difficile da pescare,dovrai metterci tutte le forze o addirittura dovremmo metterci tutti insieme a collaborare per cercare di prenderlo,una volta con mio padre ho pescato uno squalo bianco,é stato difficilissimo e la nostra barca e stata tirata per ore da quello squalo,ma alla fine dopo tanti modi di cercare di farlo uscire dall'acqua ce l'abbiamo fatta,l'abbiamo mangiato con gusto-.Jim dice-provare non farebbe male,anzi potrei avere un'opinione giustificata dalla mia esperienza-.Tom dice-ecco!meglio provare prima di dire che non ti piace-.Jim sente qualcosa tirare la canna è avverte Tom che si emoziona,poi lo tira su e vede una sardina e chiede-che pesce è?-.Tom dice-una sardina,é molto piccola ma per una cena a base di pesce va benissimo,comunque é il tuo primo pesce!dobbiamo fare una foto ricordo!- e fa una foto a Jim col pesce nella canna.Jim prende un'altra esca,la mette alla canna,ricomincia a pescare e dice-qual'é stato il tuo primo pesce?-.Tom dice-ahahah,ogni volta che ci penso mi viene sempre da ridere,non ci crederai mai ma ho preso uno sgombro appena uscito dall'uovo ahahah,davvero imbarazzante,ma il caso ha voluto che quello fosse il mio primo pesce-.Jim dice-é dalle piccole cose che si hanno i grandi successi-.Tom dice-si,hai ragione- e qualcosa lo tira,Jim lascia la canna e va a tenerlo,sta per venire trasportato anche lui ma Zara lo prende e tira tutti nella spiaggia facendo uscire dall'acqua un marlin pescatore.Jim dice-wow,questo che pesce è?é bellissimo-.Tom dice-un marlin pescatore,é molto difficile da prendere e questa è la prima volta che ne prendo uno,andiamo subito a mangiarlo- e prende il marlin.Zara dice-prima pecchiamone ancora per fare un gran barbecue.Tom posa il marlin e ricomincia a pescare con Jim.Pescati abbastanza pesci Zara comincia a tagliarli a fettine ve mette le prime fettine sul barbecue.Jim dice-quando ci stanno per prepararsi?-.Zara dice-un po' di tempo,mentre puoi dirmi dove vai a scuola,non puoi assendarti per sempre-.Jim dice-te lo direi,ma io non ho una scuola dove andare,non ci sono mai potuto andare-.Zara dice-risolveremo subito,da domani andrai a scuola,ce né una che preferisci?-.Jim dice-non ne conosco molte però preferisco una dove non parlano male di me,io non ho ucciso nessuno e anche che mandando i teens agenti al paradiso ho sbagliato io sono pentito-.Zara dice-nessuno parlerà male di te,non preoccuparti-.Tom dice-non mi preoccupa il fatto che qualcuno parli male di me,ma preferirei non lo farebbero-.Tom dice-non lo faranno,oppure i maestri li rimproveranno-.Zara dice-sono pronti!- e subito Tom e Jim corrono a preparare il tavolo e si siedono cominciando a mangiare.Zara chiede-ti piacciono Jim-.Jim dice-sono buonissimi-.Tom dice-e il marlin sarà ancora più buono!vedrai Jim-.Jim dice-perché più difficile sono da pescare più sono buoni?-.Tom dice-no,ma il sapore del marlin è unico-.Jim dice-davvero!?che fortuna che l'abbiamo pescato-.Tom dice-già,e questa sarà una delle tante fortune che ci capiteranno ahahah-.Jim dice-pensi che capiteranno molte cose buone? secondo te adesso la mia vita migliorerà?-.Tom dice-ne sono certo Jim,non potrà andare meglio di come andrà-.Jim dice-comincio a pensare al futuro in un modo diverso-.Zara dice-e fai sempre così,se pensi bene tutto andrà bene,può darsi nel momento in cui non te l'aspetti ma arriverà qualcosa di buono-.Jim dice-non penserò più negativo,voglio ascoltarvi,so che è la cosa giusta- e comincia a mangiare velocemente il pesce.Zara dice-non mangiare troppo velocemente o rischi di rimanere soffocato da una resca-.Jim si ferma,dice-non preoccupatevi non succederà- e ricomincia a mangiare veloce cominciando a soffocare,Zara lo aiuta fino a fargli sputare la resca e lui la ringrazia.Zara dice-te l'avevo detto-.Jim si mette a ridere e dice-lo so,ma avevo fretta di mangiare il Marlin-.Tom dice-anch'io vorrei mangiarlo subito,lo tagliamo e cominciamo a farlo?e gli altri li facciamo dopo-.Zara dice-va bene,facciamo il marlin,basta che non ti strozzi-.
Admin
Messaggi : 82
Data d'iscrizione : 16.05.18
Visualizza il profilohttp://idee-di-platone.forumattivo.com

Re: Gli eleman

il Sab Nov 10, 2018 1:04 pm
Così Zara comincia a tagliare il Marlin a fettine e ne mette alcune sul barbecue cominciandole a fare.Tom dice-non vedo l'ora!non ho mai mangiato un marlin,sono così emozionato-.Jim chiede-allora come sai che il suo gusto è unico-.Tom dice-me l'hanno detto degli amici molto affidabili,sono pescatori come me-.Jim dice-ok,provandolo potremmo dire se è vero o no-.Zara dice-certo che il suo gusto sarà unico,ogni cosa ha un gusto diverso-.Tom dice-i miei amici intendevano nel senso che mangiandolo si è avvolti da una felicità inspiegabile e che di quanto è buono ogni volta che ne peschi uno non potrai mangiarlo se prima non fai una gran festa-.Zara dice-allora mi preparo per l'enorme felicità che avremo-.Jim dice-sono pronti?-.Zara dice-ancora no,ci vorrà un'altro po'-.Jim dice-siccome avevi detto  che ti preparavi per la grande felicità credevo erano già pronti-.Zara dice-no,ma comincio a prepararmi da ora-.Jim si mette a guardare le fettine sul barbecue,appena pronte Zara le prende e le mette nei piatti e tutti cominciano a mangiare.Tom mangiandone un pezzo dice-é buonissimo,avevano ragione i miei amici,anzi hanno detto troppo poco,é come il nettare divino servito in terra per soddisfare il nostro appetito in maniera unica-.Jim dice-per me non è niente di speciale-.Zara dice-neanch'io sento quella felicità enorme di cui parlavi,solo tu tra noi hai provato una grande emozione mangiandolo-.Tom dice-un sapore così divino non può essere sentito da comuni mortali solamente i pescatori sentono il potente sapore del marlin pescatore-.Zara dice-mi dispiace che hai sposato una semplice umana-.Tom dice-tu non sei una semplice umana,tu sei un angelo del Sognabolle,posso solo servirti- e avvicina la testa a quella di Zara che dice-non esagerare-.Tom dice-esagerassi se non lo direi- e bacia Zara.Jim dice-com'è bello che vi amate così tanto,chissà se anche i miei genitori si amavano così-.Zara dice-si amavano sicuramente molto,anche gl'incubi se si sposano vuol dire che si vogliono molto bene-.Cosí i tre finiscono il barbecue di sera tardi e vanno a casa.Zara fa andare Jim a letto dandogli il bacio della buonanotte.L'indomani mattina Zara sveglia Jim dicendo-svegliati,devi andare a scuola-.Jim dice-ma ieri siamo arrivati a casa tardi e non hai potuto iscrivermi in nessuna scuola-.Zara dice-invece si,anche che era tardi sono riuscita a iscriverti,te l'avevo detto che oggi saresti andato a scuola-.Cosí Jim si prepara e va con Zara a scuola,dopo che arriva in classe Saluta Zara e va a sedersi.La maestra chiede a Jim di alzarsi e venire davanti la cattedra dicendogli di parlare di sé.Coly dice-già lo conosciamo,la sua faccia era in molti dei volantini che gli agenti hanno levato perché non avevano prove-.Jim dice-non sono io l'incubo che folgora i sogni ed'é cercato dagli agenti,si sono sbagliati-.La maestra dice-ci fidiamo,lo sappiamo che non tutti gl'incubi sono cattivi,come non tutti i sogni sono buoni-.Bill dice-ma la maggior parte di incubi sono cattivi e la maggior parte di sogni sono buoni-.La maestra dice-può darsi che lui fa parte dei pochi buoni-.Jenny dice-ma fin'ora nessun eleman é stato buono,mio padre mi ha detto cosí e mi ha mostrato le foto di tutti gli eleman che ci sono stati-.La maestra dice-gli eleman sono stati pochissimi,é più difficile trovare l'1% di 5 persone che l'1% di milioni di persone e nessuno deve dire qualcosa che possa ferire o offendere il vostro compagno,adesso Jim vuoi parlarci di te?-.Jim dice-sono nato 7 anni fa qui a Elebrill,i miei genitori erano due eleman,sono stati mandati alla Landa-.Bill dice-certo erano cattivi...e se fossero cambiati sarebbero qui-.Jim dice-io sono finito in un'orfanatrofio fino a 4 anni perché poi ha chiuso e io ho cominciato a elemosinare nelle strade per qualcosa da mangiare,ho conosciuto dei bambini sogni che erano nel mio stesso orfanatrofio ma non ci eravamo mai incontrati e abbiamo cominciato a chiedere l'elemosina insieme-.Jenny dice-parli di Clary,John,Jay e Clare?quelli morti folgorati settimane fa?-.Jim dice-si,la prima a essere folgorata è stata Clare,ci siamo svegliati e l'abbiamo trovata così-.Jenny dice-avevate litigato il giorno prima?-.Jim dice-come ho detto agli agenti,no,non abbiamo mai litigato,nel nostro gruppo eravamo molto uniti-.Jenny dice-forse eri innamorato di lei,ma lei aveva un'altro e tu col cuore spezzato hai fatto uscire il tuo lato incubo o meglio il tuo lato "eleman"-.Jim dice-io non ho ucciso Clare ne John ne Joy e ne Clary!io ho anche sentito le urla di Clary 10 secondi prima di trovarla a terra folgorata!-.Jenny dice-wow,hai detto i nomi nell'ordine in cui sono morti-.La maestra dice-basta!se non avete cose belle da dire non dovete parlare o prenderete una nota e nel caso più estremo un'esclusione!-.Jenny dice-ho finito-.La maestra dice-ok,Jim vai a sederti che cominciamo-.Jim si va a sedere vicino a Gino che si presenta.Jim dice-io Jim,cosa ai fa a scuola?-.Gino dice-ascoltare la maestra e imparare,scusa Jenny se ti ha fatto quelle domande,lei vuole fare la detective da grande,infatti legge molti gialli e con gli amici giocano a fingere che ci sia un caso e lei deve risolverlo-.La maestra dice-ssssh-,scrive delle parole alla lavagna in stampatello maiuscolo dicendo di copiare e i bambini cominciano a copiare.Finita la scuola i bambini escono dalla scuola.Gino chiede-Jim,tu dove abiti?potremmo fare un po' di strada insieme se ci devo passare-.Jim gli da indicazioni e cominciano a incamminarsi.Gino chiede-tu ti sei mai innamorato?-.Jim dice-si-.Gino chiede-della tua amica Clare?-.Jim dice-no,di Clary,ancora anche che non c'è più continuo ad'amarla-.Gino dice-almeno adesso è in un posto migliore,non è più costretta a vivere in povertà-.Jim dice-già,ma mi manca moltissimo,come ogni altro mio amico,perché ha folgorato anche loro?cosa c'entravano?erano dei bambini,ogni notte quando eravamo rimasti io e Clary temevo avrei visto quell'incubo uccidermi,ogni giorno con Clary cambiavamo nascondiglio,non so come faceva ma lei era sempre così ottimista,pensava che sarebbe andato tutto bene e che l'avrebbero trovato subitissimo,ma dopo una settimana mentre eravamo nascosti,mi sono allontanato un'attimo e ho sentito lei gridare,sono corso da lei è l'ho trovata a terra in quel modo-.Gino dice-mi dispiace,ma adesso puoi in parte considerarti al sicuro,finché gli agenti pensano che sei tu il colpevole lui non ti ucciderà-.Jim dice-invece tu ti sei mai innamorato?-.Gino dice-si,di Jenny,mi affascina moltissimo e anche che può avere un comportamento molto legato all'indagine e al sospetto mi sta molto simpatica-.Jim dice-ecco perché l'hai giustificata-.Gino dice-no,non c'entra è che non c'è bisogno di prendersela per il suo carattere,si immedesima troppo con quello che vuole fare ma non lo fa per male-.Jim vede la sua casa,dice-ecco la mia casa,ciao,ci vediamo domani-,Gino lo saluta e lui entra in casa correndo in cucina.Zara chiede-com'é andato il tuo primo giorno di scuola?-.Jim dice-benissimo,ho fatto amicizia,ho imparato cose nuove e ho giocato per la ricreazione-.Zara dice-sono contenta che ti sei divertito-.Jim chiede-cosa c'è oggi da mangiare?-.Zara dice-prima pasta col pesto e poi salsiccia e insalata- e mette nei piatti la pasta. Appena finisce di mangiare tutto Jim dice-vado a fare i compiti perché siccome sono indietro la maestra mi ha lasciato da copiare le lettere dell'alfabeto in stampatello e corsivo maiuscolo e minuscolo,così poi voglio fare dei 4 copiati utilizzando in ognuno uno dei 4 modi diverso- e va in camera sua a copiare.Piú tardi Gino con sua madre passa dalla casa di Jim e suona.Zara apre la porta e Gino dice-salve,io sono Gino e lei è mia madre,sono un amico di Jim,vorrei che venisse a giocare a casa mia se ha tempo-.Zara  informa Jim che scende subito di corsa  e dice-si,ho tempo,poi qualche volta potresti venire anche tu a giocare da me-.Linda dice-può passare a prenderlo fra 1-2 ore- e con Gino e Jim vanno a casa sua.Gino correndo verso la sua stanza dice-Jim,vieni andiamo nella mia stanza che ti faccio conoscere gli altri miei amici-.Jim dice-altri bambini?e se mi giudicheranno per le falsità che dicono su di me gli agenti?-.Gino si ferma e dice-non preoccuparti,gli h detto tutto e loro non guardano una persona per la specie,noi siamo tutti sogni,questa é la nostra specie e siamo anche creature come gli incubi,l'importante è ciò che fai non ciò che sei,una volta mio padre mi disse"in Liodea molti leoni hanno attaccato molti sogni fino a mandarli nel paradiso,ma i cittadini di Liodea non ingabbiano tutti i leoni ma solamente quelli che vedono che li attaccano,sai perché?perché non importa se sei un leone l'importante e che non ti comporti in modo malvagio con le altre creature",me l'aveva detto 2 anni fa,lui aveva fatto un'esperienza a Liodea 300 anni fa come veterinario,in estate ha detto che mi ci porterà,ha visto delle cose bellissime lì,adesso andiamo- e ricomincia a correre seguito da Jim,arrivati nella sua stanza i bambini lì dentro smettono di litigare,salutano e ricominciano.Gino chiede-che succede?-.Funny dice-ho chiesto a Leo se poteva anticiparmi il mio turno come ideatore e lui non vuole,ma io ho dato inizio a questo gruppo,potrei avere almeno un piccolo favore,ho un'idea molto divertente-.Leo dice-ma non può pretendere di levare il giorno a qualcuno per un suo capriccio-.Funny dice-ti ho detto che ti cedo il mio prossimo turno-.Leo dice-io ti ripeto che non mi va bene,oggi tocca a me,abbiamo fatto i turni e li rispettiamo senza eccessioni per nessuno-.Funny dice-poi me la dimentico,solo per oggi che ti costa?tanto poi lo fai due volte-.Leo dice-ho aspettato 6 giorni come tutti e adesso ne dovrei aspettare 7 in più per un tuo capriccio?-.Funny dice-allora io non gioco-.Leo dice-niente,tanto nella mia idea c'era bisogno solamente di 6 persone,invece di levare il nuovo arrivato almeno ti levi direttamente tu-.Funny dice-infatti,sono felice di averti fatto un piacere-.Leo dice-se non fai niente,te ne potresti anche tornare a casa,chiami tua mamma e gli racconti cos'è successo e piangi da lei-.Funny dice-io non piango,non ti azzardare a dire una cosa del genere-.Ron dice-io piango sempre,il Sognabolle ci ha dato la possibilità di piangere che c'è di brutto?-.Ronaldo dice-si,ma tu sei un piagnone cugino,piangi anche se muore una semplice formica-.Ron piangendo dice-ogni creatura è importante,mi hai ricordato tutte quelle formiche morte-.Angelo dice-dai basta ragazzi,abbiamo deciso di fare questo gruppo gioco per giocare fingendo di essere in un set cinematografico-.Funny dice-forse volevi dire,ho deciso!-.Angelo dice-no,semmai potresti dire"forse volevi dire che ho deciso io" oppure"forse volevi dire a me,hai deciso,perché l'ho deciso io",oppure così come lo hai detto tu sembra che intenderei dire che l'ho deciso io-.Funny dice-perché devi sempre correggere gli errori degli altri?ti piace così tanto fare l'intelligente?-.Angelo dice-no,hai frainteso Fu,volevo solamente farti notare l'errore così che tu non sbagliassi più,non devi prenderla così-.Funny dice-no,non è vero,tu ogni volta ti diverti a fare il sapientino mettendoci in ridicolo-.Angelo dice-no,non ci provo tanto piacere a sentire l'italiano così detto male,io non sono più intelligente di voi ma ho più conoscenze essendo due anni più grande,anche che per dire una frase correttamente non c'è bisogno delle conoscenze della terza elementare-.Funny dice-stai dicendo che sono stupida?che non so esprimermi correttamente?come ti permetti!sei il cugino maggiore e ti comporti così,dovresti essere più buono con me!-.Gino dice-dai ragazzi smettetela di litigare,adesso troviamo la soluzione-.Linda entra nella stanza chiedendo-cosa succede?- e tutti fanno silenzio.Linda dice-se oggi proprio non riuscite a giocare senza litigare ognuno può tornare nella propria casa,ho il numero di tutti i vostri genitori che me l'hanno lasciato in caso vi sareste comportati male,é la terza volta in cinque mesi che vi mettete a litigare-,tutti si scusano e lei se ne va.Ronaldo dice-la smetti di piangere Ron,hai pianto abbastanza per le formiche-.Ron piangendo dice-adesso è perché ci ha rimproverati la madre di Gino-.Gino dice-non litighiamo,possiamo risolvere la questione senza litigare-.Funny dice-a me non interessa niente-.Leo dice-non sei così divertente come fa intendere il tuo nome-.Angelo dice-Leo vuole fare l'ideatore,Funny vuole rifarlo perché ha un'idea e non vuole dimenticarla,Funny se mi dici la tua idea per il tema la scrivo e quando tocca a te farai questa-.Funny dice-non m'interessa,io non faccio niente-.Leo dice-bene,mentre lei sta a fare l'offesa vi dico il tema di oggi e chi saremo i buoni e chi i cattivi,il mio tema è il medievale,noi faremo finta di essere dei cavalieri che dovranno invadere il castello dell'altro,e questo perché i loro due re entrano in lotta perché la figlia di uno dei re si è sentita offesa per il fatto che il figlio dell'altro re ha mancato un'appuntamento-.Funny dice-e chi vi farà la principessa?-.Leo dice-la faccio io,l'importante è non darti soddisfazione-.Funny si mette a piangere.Angelo dice-Funny dai non piangere-.Funny nega di piangere.Angelo dice-dai anche la prossima volta puoi fare il tuo tema se me lo dici-.Funny dice-non m'interessa niente-.Gino dice-non piangere,che quello che viene punito sono io non Leo-.Funny nega di piangere.Leo dice-va bene,oggi fai tu il tema,adesso smettila-.Funny dice-non m'interessa,non voglio fare niente-.Leo chiede-allora perché piangi?-.Funny nega di piangere.Leo dice-allora visto che non stai piangendo lo vai a dire alla mamma di Gino,almeno non fraintende i tuoi singhiozzi e la tua perdita di lacrime-.Funny dice-non sto piangendo,lasciatemi stare-.Gino chiede-scendi giù con noi?anche solamente per guardare?-.Funny fa cenno di si e scendono alla sala giochi.Linda vedendo Funny chiede-che é successo?cosa avete fatto a Funny-.Angelo dice-non gli va giù il fatto che il tema tocca a Leo farlo-.Leo dice-ma io gliel'ho detto appena si è messa a piangere che poteva farlo lei,e a lei non interessa e nega che sta piangendo-.Funny dice-lasciatemi stare,parlate di voi- e si siede vicino al muro.Angelo dice-scusa Funny,ma da quel che sappiamo è per questo che stai piangendo-.Funny dice-non sto piangendo e basta!adesso giocate e lasciatemi stare-.Ronaldo dice-lasciala stare che gli passa,dopo la pioggia c'è sempre un arcobaleno,lo dice sempre mia madre quando Ron si mette a piangere,ed'é sempre vero,quando non piange è felice e quando non è felice piange-.I bambini vanno al centro della stanza.Leo dice-i buoni saranno Ron,Gino e Angelo arrivato,i cattivi saremo io visto che farò la principessa,Ronaldo e il nuovo arrivato se è d'accordo oppure può fare cambio con uno dei buoni-.Jim dice-se devi decidere tu,io non posso scegliere-.Leo dice-si,ma siccome sei nuovo volevo darti questo vantaggio-.Jim dice-non c'è bisogno,mi va bene come deve essere,quali sono le regole-.Funny che ha già smesso di piangere dice-ogni giorno


Domanda del giorno
Secondo voi fanno bene Zara e Tom a fidarsi di Jim?
Personaggio del Giorno
Funny:bambina capelli neri,lunghi e una fascia rosa ne i capelli.
Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum